#ABOUTME

Milanese adottata, sono una "quasi trentenne" che vive sui Navigli e che ama il suo lavoro.

La comunicazione e gli eventi mi hanno appassionata fin da subito e oggi, grazie alla mia esperienza sul campo, alla mia determinazione e alla dedizione, sviluppo in modo autonomo progetti  di comunicazione live e digital.

L’impegno per fare sempre bene ciò che amo, mi permette di dare il meglio di me in ogni progetto a cui lavoro, ascoltando e comunicando in modo semplice con il mio cliente e il mio team.

Il mio percorso formativo e professionale inizia ormai qualche anno fa quando mi sono diplomata in Grafica Pubblicitaria e laureata all’Accademia di Belle Arti di Brera in Arti Figurative e Scenografia.

Durante la triennale, ho iniziato a lavorare negli eventi, come fotografa, grafica e come responsabile. Mi sono appassionata a tutto il mondo dell’organizzazione, della comunicazione e del coinvolgimento del pubblico.

Finiti gli studi ho lavorato per diverso tempo in agenzia occupandomi di ufficio stampa, organizzazione di eventi e selezione e gestione del personale.

Nel 2015 sono diventata Project Manager in The FairPlay, agenzia di comunicazione ed eventi di Milano. Per quattro anni ho organizzato in modo autonomo eventi di diverso tipo, complessità e settore. Gestisco il team allocato al progetto e seguo il cliente in tutte le fasi dell’ideazione e dell’organizzazione coprendo il ruolo di Account Manager l’ultimo anno. Oltre agli eventi seguo clienti su progetti di Digital PR e Social Management. Conclusa l’esperienza in The FairPlay, sono arrivata in Breathing agenzia di comunicazione ed eventi di Milano come Account Manager, seguendo clienti di vario settore in progetti di Live Communication, creatività e Digital PR.

Oggi sono anche founder di Eventaddicted.com il digital magazine sugli eventi e l’Intrattenimento. Curo tutta la parte creativa del sito e dei canali social e gestisco le PR con giornalisti, uffici stampa e agenzie.